Perché i messaggi di WhatsApp vengono caricati solo dopo aver aperto manualmente l’app?

Anch’io ho affrontato lo stesso problema qualche giorno fa, dopo un aggiornamento a Marshmallow (Android 6.0). Non era dovuto solo a quell’aggiornamento ma durante la successiva installazione di una patch. Abbi pazienza con me per la lunga storia tortuosa, ma scrivendo la mia esperienza in modo che possa essere utile.

Il mio telefono si è riavviato e presentava una schermata in cui erano elencate tutte le applicazioni e tutte erano impostate su “consenti avvio automatico” all’avvio del telefono. Ho pensato al motivo per cui l’avvio automatico potrebbe rallentare e disattivare tutto (c’era un’opzione di scorrimento). Quindi la didascalia è cambiata in “vietare l’avvio automatico”. Questo ha iniziato il problema. Ho iniziato a vedere la ricezione o la consegna o il riconoscimento dei messaggi quando ho aperto l’app. Non è stata notificata diversamente. Quando mi allontano da Whatsapp (il telefono passa in modalità sospensione o spengo il display), questo comportamento si è verificato. Mentre ero connesso a Whatsapp Desktop, il desktop interrompeva la sincronizzazione e mostrava un messaggio “non connesso al dispositivo mobile”. Quando accendo il display mobile e accendo Whatsapp, tutto inizia a funzionare.

Oggi ho capito. Vai su App → Whatsapp → Autorizzazione. Mostrerà l’elenco predefinito delle autorizzazioni. Ora scegli l’icona “|” in alto a destra e seleziona “Tutte le autorizzazioni”. Scorri e trova “Esegui all’avvio”. Deve avere solo un pulsante Ok. Quante volte fai l’ok, continua a mostrare lo stesso. Ma dopo questo il mio Whatsapp non è mai entrato in modalità di sospensione e ho iniziato a vedere le notifiche. Ma mi chiedo che avrebbero potuto impostare un riconoscimento o una barra di scorrimento per sapere se è impostato o meno. Forse un fattore di esperienza utente troppo banale. Ci sono molte altre autorizzazioni che possiamo impostare. Non sono mostrati nel set predefinito.

Questo non ha nulla a che fare con il modello o la marca del telefono; è una funzionalità del sistema operativo, immagino.

Nella versione più recente di Android, una modalità chiamata “Doze-mode” (Perdonate se l’ho scritto male) limita il processo in background per impostazione predefinita, quando un processo non è più in uso, il sistema lo iberna cancellando la memoria che stava usando, molto scollegare attentamente l’app in modo che non si danneggi (la funzione di arresto forzato in Android nelle impostazioni delle app fa corrompere i dati delle app).

  • Verifica il limite di processo nelle Opzioni sviluppatore (puoi abilitare questa funzione dopo aver toccato il numero di build nella proprietà del telefono 14 volte)
  • Controlla la tua app nella memoria interna, le app dalla scheda SD si caricano più lentamente e la versione Android più recente ha un ambito elevato di app in esecuzione.
  • Verifica che la tua connessione Internet non si stacchi, a volte dopo che una delle disconnessioni ha tali trigger o intervalli di ricontrollo o ristabilimento delle connessioni.

E alla fine, SÌ, hai ragione, WhatsApp utilizza l’archiviazione locale anziché l’archiviazione cloud, ma puoi sempre eseguire il backup o il ripristino utilizzando la scheda SD o l’account cloud come l’account e-mail o google. Puoi leggere di più sui backup nelle tue impostazioni di whatsApp.

Grazie per la meravigliosa domanda, spero di aver risposto alla tua domanda.

Quando il telefono ha limitato l’utilizzo delle app in background o in modalità di risparmio della batteria o in modalità di salvataggio dei dati, ecc., WhatsApp o qualsiasi altra app non può essere eseguita in background. Ecco perché quando WhatsApp non è aperto, il server WhatsApp pensa che il telefono sia offline o semplicemente l’app non può essere eseguita in background. Quando apri l’app, allora non è più un’app in background, inoltre diventa online, quindi arrivano i messaggi. Quindi, controlla se hai una modalità di salvataggio attiva o meno.

Ci possono essere diversi motivi per questo –

  1. Forse la tua app non è in esecuzione in background. Assicurati che l’app sia in esecuzione in background.
  2. Hai limitato l’utilizzo dei dati in background, il che limita l’accesso di Whatsapp a Internet. Assicurarsi che i dati in background non siano limitati.

Per questo motivo, non vengono recapitati i messaggi di Whatsapp in background.

Tanti utenti come me si trovano ad affrontare questo problema.

Per un numero massimo di volte, questo tipo di problema può essere risolto dall’impostazione “Utilizzo dati”.

I passaggi per risolvere:

Nota: ho una versione Stock Android sul mio smartphone. Quindi tutti i passaggi possono essere facilmente trovati con i dispositivi Android di serie.

Vai su Impostazioni >> Utilizzo dati >> (Seleziona il Sim che stai utilizzando per i dati mobili [Solo se stai utilizzando un dual sim]) >> Scorri verso il basso fino a “Whatsapp” >> Tocca per aprire >> Disattiva l’opzione se è abilitato su “Limita dati in background app” (questa opzione disabilita i dati in background sulla rete mobile).

Controlla uno di questi:

  • Sincronizzazione automatica disattivata
  • Limitazione dei dati di background

Una delle precedenti opzioni può far sì che WhatsApp sia “offline”, ecco perché non ricevi messaggi finché non apri l’app solo quando è “online”, quindi ricevi i tuoi messaggi.

Impostazioni: attività in background e assicurati che whatsapp non sia disabilitato

L’avvio automatico è disattivato o a causa del risparmio della batteria, il ripetitore di ram è cancellato in background