Quale sceglieresti per creare app multipiattaforma per Android e iOS, Flutter o React Native? C’è niente altro?

  • bene, se vieni da un background di Rea o Web di quanto ti suggerirei di utilizzare Rea-native, sarà abbastanza facile per te adottare.
  • Se sei un principiante e sei appena arrivato allo sviluppo di app / web di quanto ti suggerirei di andare con qualsiasi (flutter o reagente nativo), ancora in questo caso il reattivo nativo ha un vantaggio (forse sono troppo distorto perché ho lavorato solo con reattivo nativo) perché ti sentirai a tuo agio con lo sviluppo web anche nel corso dell’apprendimento di reattivo nativo.
  • se sei entusiasta di apprendere nuove tecnologie e hai abbastanza tempo di quanto ti suggerirei di provare entrambi e far conoscere al mondo i pro ei contro di ciascuno.

C’è qualcos’altro? Sì, ci sono più opzioni per te

  • Phonegap / cordova app basata
  • App basata su ionica
  • kendo app mobile basata su ui
  • puoi provare Progressive web app (PWA) come un’altra alternativa (ci sto provando le mani in questi giorni).

*** Non ho esperienza con il flutter, quindi la mia risposta potrebbe sembrare un po ‘distorta, la modificherò dopo aver messo le mani sul flutter.

Prima di rispondere a questo, consideriamo i pro ei contro di Flutter e React Native.

Reagire nativo:

  • Professionisti

Supportato da Facebook

Facebook scrive le loro app mobili in React Native, quindi la base di codice viene utilizzata in modo abbastanza approfondito in alcuni scenari molto impegnativi.

Ti consente di sviluppare app native

React Native ti consente di creare app native generando visualizzazioni native con JavaScript invece di utilizzare un web wrapper.

Controllo più prevedibile dello stato

Il flusso di dati unidirezionale lo rende più prevedibile e facile da controllare.

Grande comunità di supporto

Nonostante fosse un framework così giovane (inizio 2015), il supporto per React Native è cresciuto rapidamente. C’è un forum, tag attivo su Stackoverflow e molti altri modi per ottenere aiuto dalla comunità.

  • Contro

Ripida curva di apprendimento

React Native non è il framework più adatto ai principianti per la creazione di app mobili con JavaScript. Richiede che lo sviluppatore conosca React, che è noto per avere una ripida curva di apprendimento.

Se il core team non utilizza una determinata funzionalità, non è sviluppato

Ogni volta che c’è una funzionalità di cui hai bisogno che non usano nelle loro app, non verrà sviluppata da loro, anche se è ovvio che dovrebbe essere nel nocciolo. Dicono sempre di inviare un PR o creare un modulo separato.

Flutter:

Professionisti

Basato sul linguaggio Dart

Dart è un linguaggio simile a Java, facile da imparare e veloce da avviare per milioni di sviluppatori Java.

Open source

Non è necessario preoccuparsi dell’IP e delle licenze.

Ottimi strumenti di sviluppo debug / hotreload / analizzatore

Ti consente di avere flessibilità e aumenta la tua produttività.

Un unico codebase per iOS E Android

Compatibilità multipiattaforma

Veloce

L’obiettivo dello sviluppatore è consentire alle persone di creare app in esecuzione a 120 FPS.

Non entrerò nel confronto di questi 2 perché questo può diventare davvero intenso ma se stai pianificando di sviluppare e app oggi penso che ReactNative sia una scelta migliore per una ragione molto semplice che RN è molto più maturo ora perché lì da un bel po ‘ tempo ora nel settore.

Flutter è un ottimo strumento di google e presenta molti vantaggi, infatti risolve alcuni problemi che sono stati identificati come svantaggi per ReactNative.